Assistenza Tecnica P.O.A.T.

Home \ Attività \ Assistenza Tecnica P.O.A.T.

 

Contratto P.O.A.T. 2015 lettera agli allevatori
Contratto P.O.A.T. 2015 modulo di adesione ai servizi
 

Il Programma Operativo di Assistenza Tecnica (P.O.A.T.)

L’A.R.A.S. gestisce il P.O.A.T. su incarico dell’Agenzia LAORE Sardegna. L’assistenza tecnica è fornita agli allevamenti di bovini da latte, bovini da carne, ovini e caprini da latte e suini specializzati, previa adesione e pagamento di un ticket stabilito in base al settore zootecnico e diversificato secondo il numero dei capi presenti in azienda. I 241 tecnici, ai quali è affidato il compito di svolgere l'assistenza tecnica sono zootecnici (agronomi) e veterinari qualificati con corsi di specializzazione dell’A.I.A.. Vengono coordinati, nella loro attività, da capi servizio provinciali, i quali a loro volta dipendono direttamente dalla Direzione A.R.A.S. che si avvale, per la gestione operativa del Piano, di un capo servizio centrale e di un ufficio di Coordinamento.

 

Lo zootecnico ed il veterinario lavorano in équipe ed è la sinergia delle due figure professionali a garantire un sicuro e qualificato supporto tecnico per l’allevatore. Una o più èquipe operano nelle diverse zone e sono in grado, ciascuna, di fornire assistenza tecnica a circa 50/60 aziende secondo il settore d’intervento.
Tutti i tecnici sono dotati di computer portatile, utilizzano una varietà di software che comprende programmi per la predisposizione di razioni e di piani alimentari, programmi per la raccolta e l’elaborazione dei dati aziendali (demografici, strutturali, economici e produttivi), programmi per la gestione e l’elaborazione dei dati sanitari.

Attività in allevamento:

  • consulenza agronomica finalizzata alla stesura dei piani colturali e di concimazione per la produzione e la conservazione dei foraggi;
  • consulenza sull’alimentazione, la qualità dei foraggi e i sistemi di pascolamento, analisi alimenti tramite metodica N.I.R.S.;
  • commento in allevamento dei risultati delle analisi del latte, ricerca di eventuali anomalie ed indicazione di opportune tecniche per migliorare la qualità del latte;
  • educazione sanitaria, profilassi e terapia delle principali malattie infettive e parassitarie;
  • informazione e divulgazione delle normative nazionali e comunitarie di settore;
  • consulenza sui registri aziendali e sulle pratiche amministrative relative all’allevamento;
  • consulenza sui programmi di selezione e di miglioramento genetico (anche tramite il ricorso alla pratica di inseminazione strumentale per le aziende iscritte al L.G.).

Attività per il miglioramento della qualità latte nell’ambito dei programmi di pagamento latte qualità:

  • assistenza per il controllo dei parametri quantitativi, merceologici, microbiologici ed igienico-sanitari del latte;
  • consulenza sul corretto funzionamento degli impianti di refrigerazione;
  • consulenza con i tecnici A.P.A. sul funzionamento degli impianti di mungitura;
  • programma profilassi mastiti con individuazione degli agenti patogeni, relativo antibiogramma e conseguente terapia;
  • collaborazione con i caseifici nella predisposizione e simulazione dei modelli di griglie di pagamento qualità latte.

Attività istituzionali per la promozione, la divulgazione, l’associazionismo tra allevatori, nonché attività di rilevamento ed elaborazione dati per fini statistici e di mercato:

  • collaborazione per la stesura del periodico informativo A.R.A.S. “L’allevatore sardo”;
  • rilevamento e monitoraggio dei prezzi medi di mercato dei mezzi di produzione e dei prodotti agricoli;
  • creazione di database su parametri tecnici (carta foraggera, carta alimenti ecc.);
  • collaborazioni con Enti ed Istituti di ricerca;
  • organizzazione di corsi e giornate di formazione per gli allevatori riguardanti la zootecnia biologica.

Organico

Il personale del Piano Operativo di Assistenza Tecnica è costituito da 241 tecnici, tra agronomi e veterinari, di cui 8 costituenti lo staff di coordinamento (dati riferiti all'anno 2004).

Tecnici per provincia / settore
Provincia Tipo Tecnici Bovino Ovino Suino Totali
Cagliari zootecnici 4 21 0 25
veterinari 2 23 1 26
Nuoro zootecnici 3 32 0 35
veterinari 3 32 1 36
Oristano zootecnici 4 9 0 13
veterinari 4 9 1 14
Sassari zootecnici 6 35 1 42
veterinari 4 38 0 42
Totali zootecnici e veterinari 30 199 4 233

Numero allevamenti e capi assistiti, distinti per settore e per provincia

Dati riferiti all'annata agraria 2003-2004

Area interessata (provincia/regione)
Settore Cagliari Nuoro Oristano Sassari Regione
Bovino n° Allevamenti 49 86 205 130 470
n° Capi 5.582 4.942 29.783 10.436 50.743
Ovi-caprino n° Allevamenti 958 1.576 458 1.768 4.760
n° Capi 298.544 407.750 128.875 530.106 1.356.275
Suino n° Allevamenti 33 23 32 24 112
n° Capi 5.196 1.013 3.500 499 9.713