Carne bovina - News Ismea mercati Settimana n. 11 dal 14 al 20 marzo 2016

Home \ Carne bovina - News Ismea mercati Settimana n. 11 dal 14 al 20 marzo 2016
Data Creazione: 
22 Mar 2016 - 11:15

Il punto sul mercato
L'andamento generale del comparto resta ancora poco vitale, in attesa di un miglioramento con l'approssimarsi delle festività pasquali. Anche in questa settimana si sono replicati gli spunti positivi nelle quotazioni delle manze che hanno guadagnato qualche centesimo su tutte le principali piazze. Resta ancora calmo il mercato dei vitelloni con aggiustamenti al ribasso a Padova. Segnali positivi anche per le vacche e i baliotti. I tagli di vacche e manze hanno assorbito gli aumenti del vivo per mezzene e posteriori, i meglio commercializzati in questo periodo. Sul fronte estero si registra un ulteriore calo della disponibilità di buoni torelli magri richiesti dai ristallatori italiani. Leggermente migliore la disponibilità di giovenche che seguono più in ritardo l'andamento dei maschi. La domanda in genere supera la disponibilità. Flusso scarso ma regolare delle importazioni di torelli da Irlanda. Il limite è rappresentato dalle difficoltà di collocamento dei capi grassi che non trovano più spazio nella GDO. Disponibili meticci Charolais e Limousin di 430-450 kg a 2,60-2,65 €/kg resi. Macellazioni più vivaci per il periodo pre-Pasquale soprattutto grazie ai grossisti che aumentano gli stock nelle celle frigorifere, meno spunti invece dalla Grande distribuzione che mantiene un atteggiamento prudente.

Tipologia: