II° Seminario Nazionale del Sistema Allevatori

Home \ II° Seminario Nazionale del Sistema Allevatori
Data Creazione: 
5 Ott 2017 - 13:00

La valorizzazione del dato nel II° seminario nazionale del Sistema Allevatori

È in programma giovedì e venerdì prossimo, 12 e 13 ottobre, il II° seminario nazionale del sistema allevatori intitolato: “La valorizzazione del dato”.  A promuoverlo è l’Associazione Regionale Allevatori della Sardegna (Aras) guidata dal presidente Stefano Sanna.

Nella due giorni relatori provenienti da tutta Italia approfondiranno e discuteranno intorno al tema del seminario, attualissimo e centrale nell’attività dell’Aras visto il lavoro che veterinari e agronomi svolgono quotidianamente a contatto con le aziende.

Il seminario si terrà a Cagliari al T-Hotel a partire dalle 9,30.

Ad aprire i lavori saranno i presidenti dell’Aras Stefano Sanna, dell’Aia, Roberto Nocentini, del Consorzio del Pecorino Romano (main sponsor dell’iniziativa), Salvatore Palitta, dell’Oilos Salvatore Pala e il direttore del Consorzio dell’agnello Igp di Sardegna Alessandro Mazzette.

A seguire il direttore dell’Aras Marino Contu , che oltre a dare un quadro del settore zootecnico isolano presenterà la prima sessione del seminario incentrata sulla qualità latte. Seguiranno gli interventi di docenti universitari e dirigenti dell’AIA e delle Ara di Lombardia, Piemonte e Sardegna, che disquisiranno su Agricoltura e Big-Data, l’importanza ed evoluzione dell’Urea del latte negli allevamenti ovini e caprini, le aflatossine e micotossine, gli acidi grassi nel latte, la gestione del piano assicurazione qualità in laboratorio, l’evoluzione normativa, laboratorio standard latte e ring test.

La seconda sessione, che si terrà nel pomeriggio a partire dalle 15 si focalizzerà su Innovazione e nuovi servizi. I temi trattati saranno qualità latte e riduzione antibiotici, cellule somatiche differenziali, diagnostica molecolare nel latte massale, processi di qualità per i mercati emergenti, latte Arborea dalla Sardegna apre una finestra sul mondo.

Il programma per la terza sessione che si terrà venerdì mattina sarà introdotto dal direttore generale dell’Aia Roberto Maddè e tratterà di genetica.

Le conclusioni della due giorni saranno affidate all'assessore regionale all'Agricoltura Pierluigi Caria.

Presentazione del seminario e illustrazione del settore zootecnico in Sardegna

Dr. Marino Contu Ara Sardegna

Agricoltura e Big-Data

Prof. Giuseppe Pulina UNISS

Importanza ed evoluzione dell'Urea del latte degli allevamenti Ovini e Caprini della Sardegna

Prof. Antonello Cannas -  Dr. Stanislao Atzori UNISS

Aflatossine e Micotossine

D.ssa Nicoletta Rizzi Ara Lombardia

Un esempio concreto di valorizzazione del dato analitico per la filiera lattiero-casearia: gli acidi grassi nel latte

Dr. Daniele Giaccone Ara Piemonte

La gestione del Piano Assicurazione Qualità in Laboratorio; l'evoluzione normativa

D.ssa Marcella Cabiddu Ara Sardegna

Attività LSL e andamento Ring Test AIA

D.ssa Titina Fontana AIA

Chemiometria per estrarre l'informazione utile da dati spettroscopici - caso studio: Hyperspectral Imaging per la maturazione del formaggio

D.ssa Cristina Malegori UNIGE

Qualità Latte e riduzione antibiotici: da dove partiamo, analisi situazione Lombardia, cosa dobbiamo e possiamo fare

Dr. lucio Zanini Ara Lombardia - Prof. Alfonso Zecconi DIVEMET UNIMI

Cellule somatiche differenziali

Dr. Diego Vairani Ara Lombardia - Dr. Ignazio Ibba Ara Sardegna

Diagnostica Molecolare nel latte massale; cosa si può cercare e trovare 

Prof. Marco Pittau DIVEMET UNISS

Sviluppo dei processi di qualità per i mercati emergenti

Dr. Stefano Zanni Alimenta srl

Latte Arborea dalla Sardegna apre una finestra sul mondo

D.ssa Federica Deidda Coop 3A

Metabolomica Applicata alla valorizzazione quantitativa, tecnologica e nutrizionale del latte

Prof. Pier Luigi Caboni UNICA

La Genomica negli Ovini; dall'addomesticazione al Miglioramento genetico 

Prof. Paolo Ajmone Marsan UNI Cattolica Sacro Cuore Piacenza 

Applicazioni genomiche per il miglioramento della resistenza alle patologie e della qualità del latte nelle pecore sarde

Dr. Antonello Carta AGRIS Sardegna

Uso dello spettro MIR per la valutazione della qualità del latte ovino ai fini del miglioramento genetico

Prof. Nicola Macciotta UNISS

La Resilienza della vacca da latte: un nuovo fenotipo e genotipo da migliorare

Prof. Martino Cassandro UNIPD

FOTO SEMINARIO

 

 

 

 

 

 

 

Tipologia: